Martedì 12 novembre

Cambio auto in vista?

Tutte le pratiche da sbrigare

Assicurazioni auto online e pratiche da sbrigare per il passaggio della polizza da un veicolo a un altro.

Le assicurazioni auto online consentono il disbrigo tramite pc di molte pratiche, comprese quelle afferenti il cambio dell’auto. In questo caso, le alternative sono due: o si trasferisce la polizza già esistente dalla vecchia auto alla nuova, oppure si mantiene in circolazione la vecchia auto e si stipula un’altra assicurazione sul nuovo veicolo, mantenendo però la classe di merito. Per capire quale sia la scelta più conveniente, occorre fare quindi un paragone tra il costo del mantenimento in circolazione anche della vecchia auto, con conseguente sostenimento del premio annuale di due assicurazioni, e la convenienza data dalla classe di merito di appartenenza.

Le assicurazioni auto online consentono di richiedere e ottenere velocemente il documento più importante per conoscere il proprio merito come automobilista, ossia l’attestato di rischio. Posto che è anche possibile ereditare la classe di merito di un componente del nucleo familiare, è bene procurarsi l’attestato di rischio di quest’ultimo, in modo da valutare questa terza opportunità. Mentre per la traslazione della polizza è sufficiente trasmettere alla compagnia l’atto del passaggio di proprietà del nuovo veicolo e quello di vendita/rottamazione dell’auto dismessa, per ereditare la classe di merito di un componente del nucleo familiare bisogna inviare: l’attestato di rischio del soggetto con la classe di merito che s’intende ereditare; il libretto di circolazione dell’auto che si vuole assicurare e di quella guidata dal familiare; la certificazione attestante l’avvenuto passaggio di proprietà dell’auto nuova; copia dello Stato di Famiglia.

Le assicurazioni auto online attribuiscono valutazioni diverse delle singole classi di merito, pertanto non è sempre agevole operare una scelta. A tal fine, viene in soccorso un indicatore che si chiama CU e indica la classe di conversione universale. Grazie a una conversione della classe di merito, effettuata per mezzo di apposite tabelle reperibili sul sito dell’IVASS, è infatti possibile parificare le valutazioni dei bonus e dei malus assegnati dalle diverse compagnie. Se, per esempio, la compagnia A dà peso X alla classe di merito 4, basta semplicemente calcolare XU (con la tabella di conversione universale), dopodiché si effettua il procedimento inverso per capire come la classe 4 viene considerata dalla compagnia di assicurazioni auto online B. Infine, per conoscere un preventivo di assicurazioni auto online, è sufficiente compilare il form che si trova qui a fianco.

Richiedi informazioni

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di marketing diretto
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di profilazione
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento per la comunicazione a terzi con finalità di marketing diretto

Scende il prezzo per l’Rc auto e rimane l’uso della scatola nera

Assicurazione per casa in affitto: le soluzioni più convenienti

Polizze Smartphone