Sabato 19 ottobre

Cosa sono le ONLUS?


Molto spesso sentiamo parlare di ONLUS e di una specifica normativa, sia giurdica che fiscale, che interessa questo tipo di organizzazioni; in realtà, molto spesso non si conosce molto delle ONLUS, a parte il riferimento normativo, il Decreto Legislativo 460/1997 che fornisce anche la definizione dell’acronimo che significa letteralmente Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. Di seguito cercheremo di fornire maggiori dettagli su queste organizzazioni, sulla loro attività e sul loro funzionamento.

Che cosa sono le ONLUS

Prima di entrare nel dettaglio, possiamo subito specificare che le ONLUS esercitano delle attività di particolare importanza sociale e che nel momento in cui rispettano determinati requisiti possono accedere a determinate agevolazioni, anche di natura fiscale. Ne consegue che il principale elemento che caratterizza le ONLUS è dato dal fatto di svolgere delle attività di natura solidale e di notevole rilevanza sociale. Questo requisito da solo non basta e infatti il riferimento normativo sopra citato indica anche gli ambiti all’interno dei quali si può richiedere il riconoscimento di queste organizzazioni. Sotto questo punto di vista è importante chiarire subito che la loro attività deve svolgersi all’interno di uno di questi ambiti:

– beneficenza
– istruzione e formazione
– assistenza sociale, sanitaria e socio-sanitaria
– sviluppo della cultura e dell’arte
– sport a livello dilettantistico
– tutela, promozione e valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico
– tutela, promozione e valorizzazione della natura e dell’ambiente
– tutela dei diritti civili
– ricerca scientifica che riveste un’importante valenza sociale

Tra i requisiti per poter ottenere il riconoscimento di ONLUS, oltre al fine di utilità sociale, è importante anche che sia presente il divieto di distribuire utili nonché l’obbligo di utliizzare all’interno della denominazione sociale l’acronimo Onlus oppure Organizzazione non lucrativa di utilità sociale. Dall’esame dei requisiti necessari ne consegue necessariamente che in nessun caso possono essere considerate ONLUS le società commerciali (a meno che non organizzate in forma cooperativa), gli enti pubblici, i partiti e i movimenti politici, le organizzazioni sindacali e gli enti confederali.

Come si acquisisce lo stato di ONLUS

L’acquisizione e il riconoscimento dello stato di ONLUS, in base alla normativa di riferimento, può essere acquisito attraverso l’iscrizione all’anagrafe delle ONLUS

E’ necessario procedere con un’apposita richiesta da inoltrare all’Agenzia delle Entrate; nel caso invece del riconoscimento di diritto, lo stato di ONLUS viene acquisito in virtù dei particolari requisiti che hanno e che si ritrovano automaticamente nella loro definizione. Nello specifico, la normativa vigente prevede che possano essere considerate ONLUS le seguenti organizzazioni quali quelle di volontariato, le ONG, le cooperative sociali e i consorzi.

Nel momento in cui viene riconosciuto lo stato di ONLUS, vengono riconosciute una serie di agevolazioni di natura fiscale, in quanto si cerca di tutelare la specifica attività che svolgono. Le attività istituzionali delle ONLUS non sono riconosciute attività commerciali e pertanto non sono tenute a rilasciare scontrini, non concorrono a formare reddito i redditi conseguiti in occasione di manifestazioni e non formano base imponibile.

Richiedi informazioni

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di marketing diretto
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di profilazione
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento per la comunicazione a terzi con finalità di marketing diretto

ONLUS: Vediamo insieme quali sono i soggetti svantaggiati

Crescita economica in Africa, realtà e prospettive diverse per i vari stati

L’ascensore sociale nel Paese è bloccato