Sabato 19 ottobre

Polizze Smartphone


Gli smartphone sono da diversi anni oggetti che fanno parte della nostra vita quotidiana. Basti pensare che l’Italia è il terzo paese al mondo per uso di smartphone, dopo la Corea del Sud e Hong Kong. Sono accessori con cui si può lavorare, ascoltare musica, effettuare acquisti, guardare serie TV, e ovviamente telefonare. Il loro utilizzo continuo espone però questi oggetti a pericoli di ogni tipo. È facile che uno smartphone possa essere rubato, dimenticato, perso o che per distrazione venga a contatto con l’acqua; allo stesso modo può accadere che si rompa, a causa di urti e cadute. Si tratta di oggetti in alcuni casi molto costosi, che possono avere lo stesso prezzo di un computer o costare anche molto di più di un portatile. Sono dunque oggetti a cui teniamo molto non solo per il loro valore tecnologico ma anche perché contengono informazioni personali importanti; nei nostri telefoni, ad esempio, sono contenute foto che in molti casi hanno un grande valore sentimentale oppure sono salvati documenti fondamentali per svolgere la nostra professione. Per questo motivo molti possessori di smartphone si rivolgono a un’assicurazione per proteggere il proprio telefono. In questo articolo scoprirai cos’è un’assicurazione per smartphone, quando è meglio assicurarlo e dove potrai espletare questa importante operazione.

Cosa copre l’assicurazione smartphone

Solitamente gli smartphone, quando vengono acquistati, vengono coperti da una garanzia che varia dai 12 ai 24 mesi; dunque se il cellulare che hai comprato manifestasse problemi legati alla sua fabbricazione avresti la possibilità di cambiarlo con un modello identico ma perfettamente funzionante. Per questo le assicurazioni smartphone che ti verranno proposte vanno a coprire tutti gli altri eventi funesti che possono mettere in pericolo l’integrità del tuo telefono. L’assicurazione kasko è una tra le più diffuse, anche perché protegge l’oggetto dagli incidenti più frequenti:

  • caduta accidentale del telefono: nella maggior parte dei casi causa la rottura del display;
  • contatto con l’acqua: non è difficile che il telefono cada nel WC oppure venga dimenticato nel costume da bagno quando si va al mare;
  • errato utilizzo del cellulare: con conseguenti problemi tecnici.

Oltre alla kasko ci sono diverse tipologie di polizze, che spesso vengono sottoscritte da possessori di smartphone di fascia alta. Chi spende più di mille euro per un iPhone, o per l’ultimo modello di Samsung, non si accontenterà dell’assicurazione kasko perché le probabilità che il suo cellulare venga rubato sono piuttosto alte. Alcune assicurazioni coprono anche eventi a cui non ti verrebbe naturale pensare, come l’uso del telefono da parte di una terza persona per svolgere attività illecite: ci sono stati casi di telefoni sottratti per effettuare chiamate minatorie.
Un altro tipo di polizza prevede che il modello danneggiato, da un urto o da una caduta, venga rimpiazzato da un modello sostitutivo che verrà utilizzato dal possessore in attesa che il suo telefono originale sia riparato; si tratta di una soluzione intelligente che permette, a chi lavora col telefono, di poter continuare a svolgere la sua attività professionale.

Molte compagnie assicurative mettono a disposizione dei clienti una serie di vantaggi riguardanti la riparazione dello smartphone, stipulando accordi di collaborazione con le case produttrici dei telefoni. Quando il tuo smartphone si rompe, l’assicurazione si incarica di inviare il prodotto danneggiato al centro di assistenza della stessa casa di produzione; è una garanzia per il possessore del telefono perché quest’ultimo avrà la certezza che il suo smartphone sarà riparato da personale specializzato e non da professionisti improvvisati o da tecnici poco esperti di quel modello di telefono; inoltre i pezzi di ricambio saranno al 100% originali.

Come funziona l’assicurazione smartphone

Ovviamente nessuno è obbligato ad assicurare il proprio smartphone, tuttavia il consiglio è quello di provvedere a sottoscrivere una polizza, specialmente se possiedi un telefono di valore. Il costo delle polizze non è proibitivo, specialmente se viene commisurato a un possibile danno. Potrai assicurare il telefono al momento dell’acquisto e sarai garantito per un certo periodo di tempo; quando compri il cellulare ricorda che hai anche la possibilità di estendere la garanzia oppure di sottoscrivere immediatamente l’assicurazione kasko.

Non è poi da sottovalutare il risarcimento danni; per un telefono danneggiato la compagnia copre quasi del tutto il suo valore; in alcune circostanze la copertura riguarda l’80% del valore complessivo dello smartphone. In caso di furto ti basterà fare una denuncia e dimostrare che il telefono ti è stato sottratto nonostante tu abbia preso tutte le precauzioni per evitare l’evento illecito; in questo caso la cifra rimborsabile varia a seconda della situazione e del modello di telefono.
Per quanto riguarda le coperture più articolate, che contemplano ipotesi più precise di danni occorsi al telefono, le modalità sostanzialmente non differiscono: la polizza prevede il pagamento di un premio annuale; si va dai 20 ai 100 euro; tuttavia aumentando il premio si possono aggiungere:

  • il backup dei dati;
  • l’installazione di un antivirus;
  • l’assistenza del call centre in caso di problemi;
  • la sostituzione della scheda SIM.

Dove sottoscrivere l’assicurazione smartphone

Hai appena acquistato il tuo smartphone e ti stai chiedendo dove puoi sottoscrivere la polizza assicurativa. In molti casi è lo stesso negozio o store in cui lo hai acquistato che provvede; Euronics e Mediaworld ti potranno proporre un’assicurazione per il telefono appena comprato. Puoi anche rivolgerti alla tua compagnia telefonica, tutte i principali gestori di telefonia mobile dispongono di servizi assicurativi interessanti, come l’assicurazione kasko. Le polizze più diffuse vengono pensate per gli smartphone più utilizzati e preziosi, come iPhone e Samsung. Le stesse aziende Apple e Samsung mettono a disposizione polizze kasko per i loro clienti.
Infine concludiamo con un’ulteriore informazione; le più importanti compagnie assicurative, specialmente quelle che operano online, offrono prodotti assicurativi pensati appositamente per i cellulari. Dando uno sguardo in rete troverai la polizza più adatta alle tue esigenze.

Richiedi informazioni

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di marketing diretto
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di profilazione
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento per la comunicazione a terzi con finalità di marketing diretto

Scende il prezzo per l’Rc auto e rimane l’uso della scatola nera

Assicurazione per casa in affitto: le soluzioni più convenienti

Assicurazione casa detraibile: benefici e requisiti 2019