Sabato 19 ottobre

Telefonia mobile: le tariffe Italiane fra le più vantaggiose d’Europa


Nel mese di giugno 2019 è stata condotta un’analisi sulle tariffe della telefonia mobile, tra 12 Stati dell’Unione Europea.
Parlando della situazione Italiana, devi sapere che alcuni vecchi operatori di telefonia mobile hanno aumentato le tariffe attive dei propri clienti. Scopriamo, nei dettagli, la situazione in cui ci troviamo…

Le tariffe della telefonia mobile italiana, in aiuto agli Italiani

Avrai già notato, che da quest’anno c’è stato un calo delle tariffe pari al 20%, con l’arrivo dei nuovi gestori telefonici che hanno rimodernato i prezzi della telefonia mobile italiana.
Quindi, noi abbiamo scoperto che molti Italiani, cambiando operatore telefonico, hanno preferito scegliere promozioni con tariffe agevolate, di 12,50 euro nella media, includendo, anche nell’offerta di telefonia mobile, un traffico dati di ben 45 GB;

La fortuna/sfortuna della telefonia mobile nel resto d’Europa

Quindi ti starai chiedendo: “Noi, siamo i soli a beneficiare di tutte queste attenzioni?” Ebbene, la tua domanda sorge spontanea…
Anche se noi Italiani ci riteniamo i più fortunati, ritroviamo altri Stati, appartenenti all’Unione Europea, con tariffe mensili di telefonia mobile in competizione tra loro.

Guerra di telefonia mobile tra tariffe e traffico dati

Guardando i dati, in riferimento all’analisi del giugno 2019, difatti puoi notare che la Francia è riuscita a classificarsi come primo Stato.
La Francia, fra tutte le tariffe intermedie europee, risulta essere la prima nel campo della telefonia mobile ad avere un costo medio pari a 9 euro mensili, e un traffico dati di 50 GB.

Noi Italiani, siamo solo secondi ai Francesi: con un costo medio di 12,50 euro e traffico dati di circa 45 GB, quindi possiamo considerarci fortunati perché abbiamo le tariffe di telefonia mobile più vantaggiose d’Europa.

Dall’analisi, sulle tariffe di fascia media della telefonia mobile europea, sappiamo che la Polonia è il Paese europeo con la tariffa più bassa d’Europa al costo di 6 euro al mese(annualmente paga 72 euro), a seguire abbiamo la Francia, poi la Germania con i suoi 11,60 euro mensili(circa 140 euro l’anno).

I costi di telefonia mobile più alti d’Europa

“Hai capito bene!”, rispetto all’Italia ritroviamo Paesi con le tariffe di telefonia mobile più alte d’Europa.
A guadagnare il primo posto, con il costo più alto in tariffa mensile, troviamo la Norvegia, con ben 28 euro mensili, difatti ogni cittadino Norvegese si ritroverà a pagare un prezzo complessivo di circa 340 euro l’anno, davvero caro!
A seguire la Norvegia, tra gli Stati Europei con cifre di telefonia mobile più alte, troviamo la Spagna con una tariffa mensile di 17,40 euro e una spesa annuale di 209 euro; e la Gran Bretagna spende circa 15 euro al mese che annualmente avrà un costo totale di circa 180 euro.

Questi sono costi davvero alti, molto svantaggiosi rispetto alle tariffe mensili dell’Italia, che si classifica in cima alla lista come la tariffa più vantaggiosa d’Europa.
L’Italia rimane ad avere costi inferiori rispetto alla Grecia, in quanto quest’ultimo Stato Europeo spende in tariffe medie mensili circa 15,80 euro, dunque, ogni cittadino Greco andrà a spendere annualmente 190 euro, difatti facendo un confronto con la Norvegia è certamente meno cara la sua tariffa di telefonia mobile, ma sempre alta rispetto a noi Italiani.

Parlando ancora della Grecia, un altro aspetto negativo sta nelle offerte di telefonia mobile, con 400 minuti di chiamate limitate e 100 SMS(davvero pochi!).

Differenze di traffico dati della telefonia mobile Europea

Come avrai già capito, l’Italia è seconda alla Francia, poiché è riuscita a classificarsi come il primo Stato Europeo con i GB più alti d’Europa, ben 50!
Però, l’Italia è decisamente migliore rispetto l’Irlanda; dall’analisi eseguita a giugno 2019, sappiamo che l’Irlanda può contare solamente su 22 GB di traffico dati di telefonia mobile mensile, davvero pochi GB rispetto agli Italiani.

Nulla a confronto di Grecia, Belgio e Norvegia, poiché questi tre Paesi dell’Unione Europea, contano di pochi GB mensili: la Grecia, dispone di 3 GB mensili, il Belgio poco più di 3,7 GB mentre la Norvegia ha a disposizione 4,2 GB.

In conclusione possiamo dire che l’analisi della telefonia mobile è riuscita a fornirti dei risultati: questi, ti hanno permesso di capire chi, tra i 12 Paesi Europei(Italia, Norvegia, Irlanda, Germania, Spagna, Grecia, Gran Bretagna, Belgio, Danimarca, Olanda e Polonia) è veramente lo Stato migliore, con la tariffa media mensile e il traffico dati più vantaggioso (Francia e Italia).

Richiedi informazioni

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di marketing diretto
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento con finalità di profilazione
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini del trattamento per la comunicazione a terzi con finalità di marketing diretto

Wi-Fi 6: l’inizio di una nuova era